header girato

ASTI CORRE IL SUO PALIO

Posted by Collegio Dei Rettori on Giovedì 10 settembre 2015

Brontolo dice la sua.............intervista a Pier Paolo Verri

VERRI PIER PAOLOIl Presidente del Collegio dei Rettori, Pier Paolo Verri, è stato intervistato da Brontolo......... intraprendente e preparato conoscitore del Palio di Siena, che però segue e commenta tutte quelle che sono le altre corse "a pelo" e Palii della nostra Italia. Il suo sito/blog racconta tutte le realta, con sempre profonda competenza e puntualità.  Riportiamo l'intervista in versione integrale e ringraziamo Brontolo per la collaborazione avuta. http://www.brontolodicelasua.it/

Il nuovo presidente del Collegio dei Rettori del Palio di Asti 2016 e’ Pier Paolo Verri. Il Collegio dei Rettori è composto da esponenti di Borghi, Rioni e Comuni e sono: Flavio Arnone, Giancarlo Benedetti, Carlo Biamino, Roberto Boero, Daniele Bruzzone, Marisa Cerato, Barbara Concone, Francesco Gai, Roberto Fava, Maria Teresa Perosino, Filippo Raimondo, Alberto Rasero, Federico Robino, Alessandro Sabatini, Marco Scassa, Giovanni Schillaci, Nicoletta Sozio, Giovanni Spandonaro, Fernando Tognin e Mauro Nebbiolo

Ho fatto dunque delle domande al Presidente Veri alle quali lui molto gentilmente ha risposto. Leggiamo cosa è il Collegio dei Rettori di Asti e chi è il nuovo Presidente Pier Paolo Verri, ormai lo sapete un modo per conoscere e per conoscersi.

1 SENTA SING. VERRI, 21 CONTRADE, 20 FARANNO PARTE DEL SUO COLLEGIO, CHI SONO E COSA SONO NEI RISPETTIVI RIONI, COMUNI E BORGHI I COMPONENTI DEL COLLEGIO? I VENTUNO COMPONENTI DEL COLLEGIO SONO I RISPETTIVI RETTORI (UN PO’ COME I VOSTRI CAPITANI DI SIENA) DEI SINGOLI RIONI, BORGHI E COMUNI CHE CORRONO IL PALIO DI ASTI I QUALI SCELGONO IL PROPRIO PRESIDENTE E I VICE PRESIDENTI

2 CHI E’ PIER PAOLO VERRI? SI FACCIA CONOSCERE DA CHI NON HA IL PIACERE DI CONOSCERLA PERSONALMENTE                                                                                                                

46 ANNI, GEOMETRA LIBERO PROFESSIONISTA NATO E VISSUTO SINO AD OGGI A NIZZA MONFERRATO, COMUNE DEL SUD ASTIGIANO CHE CORRE IL PALIO DI ASTI. HO RESPIRATO ARIA DI PALIO GIA’ DA BAMBINO, SIA GRAZIE ALLA GIOSTRA DI NIZZA CHE SI CORREVA NEGLI ANNI 80-90 SIA GRAZIE AL PALIO DI ASTI… A 18 ANNI IL MIO PRIMO VIAGGIO FUORI PROVINCIA CON IL FOGLIO ROSA E’ STATO NIZZA – SIENA !!!! … MI E’ SEMPRE PIACIUTO CERCARE DI ESSERE UTILE PER LA MIA CITTA’ E SONO NELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DAL 1995 RICOPRENDO ANCHE LA CARICA DI VICESINDACO. LE MIE ALTRE PASSIONI OLTRE AL PALIO SONO L’INTER, LE IMMERSIONI, LO SCI E IL MOTOCICLISMO GRAZIE A VALENTINO ROSSI

3 CHE ALTRI RUOLI HA SVOLTO NELL’AMBITO DEL PALIO DI ASTI?                                       

SONO STATO VICEPRESIDENTE DEL COLLEGIO RETTORI NEL 2012 CON MASSIMO BONINO PRESIDENTE

4 LA PRIMA SENSAZIONE DOPO CHE GLI HANNO CHIESTO DI FARE E POI E’ STATO ELETTO PRESIDENTE?

LE SENSAZIONI SONO STATE DUE… LA PRIMA PIACEVOLE, IN QUANTO SENTIRSI CHIEDERE DA PARTE DI COLLEGHI PIU’ “ANZIANI” ED ESPERTI DI ESSERE IL LORO PRESIDENTE TI FA SENTIRE STIMATO E CAPISCI CHE IN QUALCHE MODO QUELLO CHE HAI FATTO FINO AD OGGI HA AVUTO UN RISCONTRO ED E’ STATO APPREZZATO. LA SECONDA E’ UN PO’ MENO PIACEVOLE… IN QUANTO AVREI VOLUTO AVERE PIU’ TEMPO IN QUESTO MOMENTO DELLA MIA VITA DA DEDICARE A QUEST’INCARICO. CIO’ NONOSTANTE QUANDO I MIEI COLLEGHI MI HANNO DATO LA LORO DISPONIBILITA’ ED IL LORO SUPPORTO HO FINITO CON L’ACCETTARE

5 CHE SCOPO HA IL COLLEGIO DEI RETTORI?                                                                                     

  IL COLLEGIO E’ UN ORGANO PROPOSITIVO E DI RICERCA COME STABILITO DAL REGOLAMENTO DEL PALIO DI ASTI E PUO’ AVVALERSI DI APPOSITE COMMISSIONI DI LAVORO PER ESPLETARE AL MEGLIO LE SUE FUNZIONI.

6 E CHE TIPO DI PRESIDENZA SARA’ E’ LA SUA?

SICURAMENTE ESPRIMERA’ LA VOCE DEL COLLEGIO, CERCANDO DI PORTARE AVANTI INIZIATIVE PROPRIE E IN COLLABORAZIONE CON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE. IN PARTICOLAR MODO CON L’ASSESSORE AL PALIO MASSIMO COTTO E IL SUO UFFICIO. IL COLLEGIO QUEST’ANNO SI E’ DATO DEGLI OBIETTIVI MOLTO IMPORTANTI SU CUI LAVORARE: VEDERE SE E’ POSSIBILE REALIZZARE UNA PISTA DI ALLENAMENTO E PREPARAZIONE AL PALIO IDENTICA NELLE DIMENSIONI A PIAZZA ALFIERI E PROSEGUIRE IL PROGETTO “LE RADICI DEL FUTURO” CON LE SCUOLE, CHE HA AVUTO GRANDE SUCCESSO GLI ANNI SCORSI.

7 QUALE SARA’ IL SUO RAPPORTO CON IL CAPITANO DEL PALIO?

DI ASSOLUTA COLLABORAZIONE E DIALOGO PER CERCARE DI FAR CRESCERE IL NOSTRO PALIO E FARLO DIVENTARE ANCORA PIU’ BELLO E APPASSIONANTE. IL PALIO E’ QUALCOSA DI MOLTO IMPORTANTE PER LA CITTA’ E IL SUO TERRITORIO, QUALCOSA DA PRESERVARE E PROMUOVERE. IL CAPITANO GANDOLFO E’ GIOVANE MA MOLTO PREPARATO E MOTIVATO SARA’ UN PIACERE CONDIVIDERE CON LUI QUEST’ANNATA PALIESCA

8 MA NELLA VITA E’ MEGLIO ESSERE O APPARIRE?                                                          

SICURAMENTE ESSERE… !!!! ANCHE SE VIVIAMO IN UNA SOCIETA’ CHE VA NELL’ALTRO SENSO…. IO SOSTENGO CHE LE COSE VANNO REALIZZATE SENZA FARE TANTO CASINO (PASSAMI IL TERMINE)

9 AD ASSOLUZIONE PROCESSUALE EFFETTUATA, IL FATTO NON SUSSISTE, NON TROVA CONTRASTANTE LA SQUALIFICA A VITA A BARTOLETTI?  E NON SAREBBE IL CASO DI TOGLIERLA DOPO QUESTA ASSOLUZIONE PER UN SENSO DI GIUSTIZIA E RIDARE DIGNITA’ AD UNA PERSONA A CUI E’ STATA LESA FORTEMENTE?

PURTROPPO QUELLO CHE E’ SUCCESSO E’ STATA UNA DISGRAZIA CHE HA COLPITO TUTTO IL MONDO DEL NOSTRO PALIO… BARTOLETTI LO CONOSCO DA MOLTO TEMPO, E’ UN BRAVO FANTINO, HA ESORDITO AD ASTI CON ME RETTORE NEL 2003. E’ PREPARATO E SENSIBILE QUINDI POSSO IMMAGINARE QUANTO SIA STATO MALE PER QUELL’INCIDENTE E PER QUELLO CHE NE E’ VENUTO DOPO. PURTROPPO IL REGOLAMENTO DEL PALIO NON PREVEDEVA UNA CASISTICA SIMILE, C’E UN ARTICOLO CHE RECITA, DOVE RITENUTO OPPORTUNO, CHE IL CAPITANO E IL MAGISTRATO DEL PALIO APPLICHINO DELLE SANZIONI.. (10 ANNI IN QUESTO CASO…) E CHE CI SIA UN RICORSO AL QUALE APPELLARSI. DOPO DI CHE LA SENTENZA DIVENTA DEFINITIVA.

10 SENTA IO HO SEMPRE SOSTENUTO CHE QUESTO ACCANIMENTO CONTRO BARTOLETTI SI E’ LETTA FIN DA SUBITO COME UNA “VENDETTA” POLITICA DI QUALCUNO FACENDOGLI FARE IL CAPRO ESPIATORIO. QUANTO SONO ANDATO DI FUORI?                                                    

SINCERAMENTE NON PENSO CHE CI SIA STATA UNA “VENDETTA” POLITICA E CHE BARTOLETTI CI SIA FINITO IN MEZZO….  FORSE  L’EPISODIO CI HA TROVATI UN PO’ TUTTI IMPREPARATI E PROBABILMENTE POTEVA ESSERE GESTITO MEGLIO DA TUTTI.

11 COME LA VEDE LEI IL COINVOLGIMENTO DELLA GIUSTIZIA ORDINARIA NEI PALII ?

PENSO CHE LA GIUSTIZIA ORDINARIA NON DOVREBBE ENTRARE NEL MERITO DEI PALII, PERO’ A VOLTE LA MAGISTRATURA RITIENE CHE CI SIANO STATI EPISODI GRAVI AL PUNTO DI ESSERE OGGETTO DI INDAGINI. ALLORA E’ GIUSTO CHE FACCIA IL SUO CORSO.

12 BIRCOLOTTI NON SARA’ PIU’ IL MOSSIERE PERCHE’ HA DECISO DI FERMARSI PER UN PO’ DI TEMPO, CHI LO SOSTITUIRA’ E CHI DECIDE IL SUO SOSTITUTO?                                   

AD OGGI NON C’E ANCORA IL SUCCESSORE DI BIRCOLOTTI E PROPRIO DA QUEST’ANNO SARA’ L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE A SCEGLIERE IL MOSSIERE E NON PIU’ IL CONSIGLIO DEL PALIO.>

13 QUELLA D’ASTI E’ PISTA PROBLEMATICA, D’ALTRONDE COME QUASI TUTTE LE PISTE DEI PALII, NON LA VEDREBBE PIU’ ADATTA AL CAVALLO MEZZOSANGUE?                       

ASTI E’ UNA PISTA MOLTO BELLA E IMPEGNATIVA. NEL PALIO CI SONO BEN 4 CORSE CON COMPLESSIVAMENTE 30 CAVALLI E QUESTO MAGARI PUO’ COMPLICARE UN PO’ LE COSE MA NEGLI ANNI SI SONO FATTI MOLTI PASSI IN AVANTI PER GARANTIRE LA SICUREZZA, IL BENESSERE DEI CAVALLI E L’INCOLUMITA’ DEI FANTINI. UNA COMMISSIONE VETERINARIA SEGUENDO UN PRECISO E SEVERO PROTOCOLLO SELEZIONA I CAVALLI IDONEI ALLA CORSA, LA PISTA NEGLI ANNI HA SUBITO MIGLIORIE SIA RIGUARDO AL TRACCIATO SIA SULLA COMPOSIZIONE DEL TERRENO CALPESTATO DAI CAVALLI … E QUINDI OGGI NON VEDO LA NECESSITA’ DI CAMBIARE E FAR CORRERE I MEZZOSANGUE

14 SENTA MA LA VITA E’ PIU’ PASSIONE O LAVORO?                                                            

SAREBBE BELLO PIU’ PASSIONE MA BISOGNA LAVORARE … PERO’ NON MI LAMENTO, IO DI PASSIONI NE COLTIVO PARECCHIE E POI IL MIO LAVORO DI PROGETTAZIONE E IN PARTICOLARE QUELLO DI RISTRUTTURAZIONE MI APPASSIONA PARECCHIO PERCHE’ MI PERMETTE DI ESPRIMERE CREATIVITÀ’ PER SODDISFARE LE ESIGENZE DEL CLIENTE E POI DI VEDERE IL TUTTO CONCRETAMENTE REALIZZATO….

15 MOLTI CAVALLI AL CANAPO E PER LE BATTERIE E PER IL PALIO, COME LA VEDREBBE LA RINCORSA MESSA ANCHE AL PALIO D’ASTI?  E CHE NE PENSA DI QUELLI CHE LA VORREBBE TOGLIERE DA ALTRE PARTI DOVE ESISTE?

POTREBBE ESSERE UNA SOLUZIONE… AD ASTI NON CI SONO MOLTE RIVALITA’ E QUINDI NON DOVREBBE ESSERE UN PROBLEMA DI TEMPI CHE SI ALLUNGANO… INOLTRE SAREBBE UN AIUTO PER IL MOSSIERE…. !!!! TOGLIERE LA RINCORSA? NOOO … SIENA SENZA RINCORSA NON SAREBBE SIENA…!!!! CHI PENSA DI TOGLIERLA… FORSE NON PENSA…. MA PARLA SOLO.>

16 QUAL’E’ LA SUA AMBIZIONE PIU’ GRANDE COME PRESIDENTE DEL COLLEGIO DEI RETTORI? OH MEGLIO, PER COSA VORREBBE ESSERE RICORDATO QUANDO CESSERA’ IL SUO MANDATO?                                                                                                                          

SICURAMENTE PORTARE A TERMINE QUELLO CHE MI SONO PREPOSTO ALL’INIZIO DELL’ANNO. UN SOGNO PERO’ CE L’HO… MI PIACEREBBE CHE UN’IMMAGINE DEL PALIO VENISSE IMPRESSA SULLE CARTE DI CREDITO DELLA CASSA DI RISPARMIO DI ASTI… E CHE OGNI RIONE, BORGO, O COMUNE AVESSE LA PROPRIA PERSONALIZZATA… L’AVEVO GIA’ PROPOSTO ALCUNI ANNI FA … CHISSA’

17 UNA DOMANDA DEL MITICO MARZULLO CHE IO AMO, MA LA VITA E’ UN SOGNO O I SOGNI AIUTANO A VIVERE MEGLIO?                                                                                                            

I SOGNI AIUTANO A VIVERE MEGLIO

18 CONCLUDENDO, MI HA DETTO CHE CAPITERA’ A SIENA PER LE CORSE DI PROVINCIA, QUAL’E’ LO SCOPO DELLA VISITA, PERSONALE? OPPURE VERRA’ COME PRESIDENTE DEL COLLEGIO DEI RETTORI? SE SI, PER QUALE MOTIVO SE POSSO DOMANDARE?

UNA VISITA PERSONALE E SICURAMENTE DI PIACERE… IL PIACERE DI ANDARE A SALUTARE DEGLI AMICI IN PARTICOLA MODO GIOVANNI ATZENI E LA SUA FAMIGLIA, IL PIACERE DI ANDARE A MANGIARE E BERE BENE, E IL PIACERE DI VEDERE DELLE BELLE CORSE
GRAZIE BRONTOLO       Pier Paolo Verri

——————————————–

Abbiamo conosciuto il nuovo Presidente del Collegio dei Rettori, una persona giovane che ci ha dato delle notizie importanti e un suo sogno. La prima, il progetto di una pista come quella dove si corre il Palio per disputarci le gare e preparare così al meglio i cavalli per Palio d’Asti. Il sogno quello di far mettere un’immagine del Palio sulle carte di credito della Cassa di Risparmio di Asti. Persona concreta Verri, non potrebbe essere il contrario con il lavoro che fa, ma creativa, lo dice lui stesso quando parla del suo lavoro. Sicuramente positivo per questo Palio, poiché la gioventù porta sempre nuove idee e dinamismo e, come afferma Verri, la sua collaborazione con l’altro “giovane” il Capitano del Palio sarà sicuramente proficua. Auguri per l’incarico e la vita.

Grazie Brontolo

http://www.brontolodicelasua.it/

Translate in

Joomla gallery by joomlashine.com

FOTOGRAFIE E VIDEO


L'ARCHIVIO DEL CANAPO

ANNO 2014

ANNO 2013

ANNO 2012

ANNO 2011

La Newsletter del Collegio

Iscriviti

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative del Collegio Rettori? iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici su

facebook
twitter
youtube

Login

Per il momento non sono consentite registrazioni, per informazioni scrivere a: info@collegiodeirettori.net



Go to top